1 FEBBRAIO 2018 • ALLOS • COMUNICAZIONE • ENGAGEMENT • MOTIVAZIONE

Gestione della comunicazione interna: cosa sta cambiando?


Gestione della comunicazione interna: cosa sta cambiando?

La gestione della comunicazione interna è oggi un fattore indispensabile per ogni azienda. Investire tempo ed energie per coinvolgere le persone e motivarle è fondamentale per la crescita del proprio business.
>>>Scopri come avere il tuo progetto di trasformazione digitale HR live in pochi giorni con costi veramente ridotti e più contenuti di valore per le HR >>>

Cosa succede allo stato attuale

Nel mercato attuale, predomina la sinergia delle professionalità, dove le risorse che compongono il team di lavoro si confrontano ogni giorno sugli obiettivi di raggiungere. In questa situazione, le imprese hanno la responsabilità di valorizzare il benessere delle proprie persone, investendo in una comunicazione assertiva e fruttuosa con e tra i propri collaboratori. Per questo è indispensabile costruire e curare le relazioni, trasferendo la condivisione dei valori e degli obiettivi aziendali.

Perché condividere più dati ed informazioni

Una gestione della comunicazione interna, improntata alla condivisione del maggior numero di informazioni e dati, sarà più efficace. Questo perché un team ben informato sulle dinamiche aziendali e sui processi decisivi si mostrerà più produttivo, motivato, con un elevato senso di appartenenza.  Condividendone la mission e la vision, sarà quindi e portato a fare del suo meglio per il bene dell’azienda.

Quale modello di gestione della comunicazione interna è più coinvolgente motivante per il team?

Sono tre i modelli principali di comunicazione interna usati dalle aziende:

  • Top-down
  • Bottom-up
  • Trasversale (o a rete).

Le organizzazioni che pensano già oltre i “compartimenti stagni” invece utilizzano un mix tra le varie tipologie di comunicazione interna. Questa strategia è infatti quella più adatta per un capitale umano in costante evoluzione e consente di alzare i livelli di coinvolgimento e motivazione.

Qual è il ruolo delle tecnologie nella gestione della comunicazione interna?

Le competenze digitali giocano ovviamente un ruolo sempre più importante nella gestione della comunicazione interna aziendale. L’innovazione tecnologica ha cambiato gli scenari collaborativi, ma ha anche creato nuove opportunità e nuove sfide per le aziende.
Sono sempre più mobile e strumenti social e sempre meno mail e forum la chiave della comunicazione 2.0 anche all’interno delle organizzazioni. Queste tecnologie infatti stanno spazzando via la cara vecchia intranet aziendale. Sempre più spesso sostituita da ambienti di collaboration interna, nel migliore dei casi integrati con la piattaforma di gestione della formazione.

La gestione della comunicazione interna è sempre più live

Dagli alerts via desktop dei software cloud alle integrazioni per condividere documenti e informazioni sul repository interno a partire dall’email, sino alle piattaforme di e-collaboration più recenti.  E ancora videoconferenze al posto delle riunioni e un uso massiccio di chat sono solo alcuni esempi dell’ampio spettro dei nuovi strumenti per la gestione della comunicazione interna.  I trend più recenti mostrano che il mezzo di comunicazione interna più diffuso sono proprio le chat, anche via mobile.  Si sono rivelate infatti un supporto funzionale e utile. Indispensabili per chiedere e condividere informazioni e file, gestire operazioni multitasking, ma anche aumentare le interazioni tra le varie aree e raccogliere idee, facendo brainstorming. Il tutto in tempo reale.

Quali sono i vantaggi principali che derivano da questo cambiamento?

L’uso degli strumenti del web 2.0 per la comunicazione interna aziendale presenta nel complesso una serie di innegabili vantaggi. Innanzitutto crea una community aziendale coesa, poi serve a semplificare, informare, condividere, motivare, unire, incoraggiare lo scambio di idee. Inoltre consente di raccogliere feedback continui che aumentano il valore aggiunto di chi vive e lavora ogni giorno per l’organizzazione.
>>>Scopri come avere il tuo progetto di trasformazione digitale HR live in pochi giorni con costi veramente ridotti e più contenuti di valore per le HR >>>
Photo by rawpixel.com