23 NOVEMBRE 2017 • ALLOS • LEADERSHIP • PERFORMANCE • VALUTAZIONE

Leadership assessment: come guidiamo il cambiamento?


Leadership assessment: come guidiamo il cambiamento?

Leadership assessment come strumento di misurazione della capacità di guidare il cambiamento

Quali sono i comportamenti che ci attendiamo dalle nostre persone?

Come vogliamo che i nostri manager guidino i loro team? In sintesi, qual è il modello di leadership che vogliamo dare alla nostra organizzazione? Per poter dire come vogliamo che agiscano le nostre persone, sia all’interno, sia verso l’esterno è importante avere ben presente quale sia la mission che desideriamo raggiungere e attraverso quali valori, a questo proposito la definizione della leadership assessment è fondamentale.

I manager devono essere il primo esempio aziendale da seguire e il loro compito è quello di ascoltare il proprio team, dargli attenzione, supporto e comunicare con loro il più possibile.

>>>Scopri come avere il tuo progetto di trasformazione digitale HR live in pochi giorni con costi veramente ridotti e più contenuti di valore per le HR >>>

Quindi quali saranno gli aspetti che prenderemo in considerazione nella leadership assessment?

Sicuramente questi tre:

  • Anticipare i problemi

Specialmente all’interno delle società caratterizzate da un alto livello di stress è fondamentale che i manager riescano a capire quando le cose non stanno andando bene o i motivi per i quali le performance non stanno crescendo. Monitorare la situazione e parlare con le proprie persone può aiutare a tenere sotto controllo gli obiettivi e a non trovarsi in situazioni “poco piacevoli”. Per questo motivo riuscire ad instaurare empatia con il proprio team diventa fondamentale per poter essere riconosciuto come leader e soprattutto per raggiungere la mission aziendale.
Oltre all’empatia un ruolo fondamentale è giocato dal dialogo con le persone. Riuscire a capire quali sono le giornate più difficili ed essere a conoscenza dei possibili problemi aiuterà il leader a costruire dei piani di azione strategici o a trovare delle soluzioni che aiuteranno il team a superare i momenti difficili.

  • Instaurare un rapporto di fiducia

I leader più presenti, che cercano di instaurare un rapporto con le proprie persone e che hanno una visione precisa della situazione aziendale e del mercato, sono quelli che vengono maggiormente riconosciuti dai dipendenti.
Un’altra qualità importante è quella di migliorare l’engagement dei collaboratori nei processi. Condividere le idee, chiedere opinioni e o approfondimenti su alcuni temi fa sentire le persone apprezzate per ciò che fanno e più motivate a impegnarsi di più. Mostrare interesse verso il lavoro degli altri e fornire dei feedback puntuali permette di “ guadagnare punti” importanti agli occhi del team. È dimostrato che i team più affiatati riescono ad ottenere risultati migliori rispetto agli altri.

  • Essere autentici

Infine prestate attenzione! Non si può solamente chiedere informazioni e “fingersi” interessarti. Dare consigli e pareri e confrontarsi su alcune tematiche o problemi rafforzerà la figura del leader. Interrompere le persone quando parlano o ascoltare solo parte dei discorsi è da evitare. Una comunicazione ottimale prevede la creazione di un approccio positivo all’ascolto l’uno dell’altro e una condivisione delle opinioni in maniera costruttiva.

Un buon leader, per essere tale, deve quindi saper:

  • Promuovere il cambiamento, tanto più indispensabile quanto più l’azienda dovrà essere flessibile, trovandosi ad operare in un contesto con frequenti cambiamenti di scenario ed organizzativi.
  • Gestire l’engagement dei collaboratori motivando le persone all’eccellenza: imprescindibile perché la azienda possa avere successo
  • Comunicare in modo efficace, sia verso i collaboratori, sia verso l’esterno.

È importante ricordarsi inoltre che per valutare correttamente un leader, la leadership assessment dev’essere a 360°. Il parere di chi ha l’opportunità di lavorare più a stretto contatto con il leader infatti può fare la differenza e andare ad integrare o confermare gli altri giudizi.
>>>Scopri come avere il tuo progetto di trasformazione digitale HR live in pochi giorni con costi veramente ridotti e più contenuti di valore per le HR >>>