Allos

From the blog

Social Collaboration: punti di forza e evoluzione strategica

social collaboration
Contenuto 100% HR - Condividi!

Social Collaboration: punti di forza e evoluzione strategica

Non importa se l’Italia è il fanalino di coda europeo per quanto riguarda lo smartworking. Anche se consideriamo il telelavoro a parte, social collaboration e comunicazione digitalizzata e flessibile risultano fondamentali per le imprese nostrane. E la tua divisione HR può fare molto per influenzare positivamente i prossimi risultati in questo senso. Perché grazie a strategie vincenti di social collaboration, aumenta l’engagement e si alzano i tassi di talent retention.

In uno studio di quest’anno, dal titolo “Designs for the Digital Workplace” di Susan Williams e Petra Schubert pubblicato su Procedia Computer Science da Elsevier, i sistemi di social collaboration sono stati identificati come la piattaforma digitale al cuore del digital workplace.

I sistemi di #socialcollaboration sono il cuore del #digitalworkplace. #HRinnovation Condividi il Tweet

>>>Scopri come avere il tuo progetto di trasformazione digitale HR live in pochi giorni con costi veramente ridotti e più contenuti di valore per le HR >>>

Il valore della social collaboration supportato dai dati

L’importanza dei tools che permettono di comunicare ovunque e in real time sfruttando le logiche dei social media è stata dimostrata in varie occasioni. Già qualche hanno fa, in un report dedicato, basato su un campione di 3600 dipendenti europei, Deloitte aveva iniziato a fornire un quadro della situazione.

Un quadro insoddisfacente

Dalla ricerca era emerso che solo il 9% dei lavoratori pensa che la propria organizzazione offra strumenti di comunicazione performanti. E che oltre la metà lavora in un ambiente dove la social collaboration non è considerata la norma.

Gli indicatori che ricevono impulso dalla social collaboration

A considerare i tools 2.0 indispensabili per il business sono soprattutto i dipendenti italiani, che per tre quarti li valutano capaci di incrementare la produttività e la qualità della comunicazione.

Ma l’utilità degli strumenti di collaboration andrebbe ben oltre. Gli intervistati che li utilizzano abitualmente sul luogo di lavoro, infatti, riconoscono la propria impresa come innovativa e si sentono due volte più supportati nello sviluppo professionale. E questo allontana il rischio che cerchino un’altra occupazione.

Come introdurre in azienda un’efficace social collaboration

Considerando le evidenze riportate, la questione non è se adottare la cultura e i tools di social collaboration ma come far sì che la loro adozione porti ottimi risultati in termini di produttività ed engagement.

La scelta dello strumento giusto

I nuovi tool di enterprise social collaboration presentano indubbi vantaggi, perché forniscono garanzie di sicurezza, si integrano facilmente coi gestionali aziendali e con i sistemi di fornitori e clienti e, grazie agli HR Analytics, permettono di valutare i kpi in termini di crescita di task svolti.

Gli executives devono dare l’esempio

I dirigenti hanno un ruolo cruciale nel promuovere la social collaboration. Sempre dallo studio citato, infatti, è risultato che quelli che usavano le video conferenze al posto delle mail e del telefono sono riusciti a instaurare un circolo virtuoso all’interno dell’impresa, portando i collaboratori di diversi Paesi a imitarli, con conseguente aumento della produttività dell’intera company.

L’importanza di stabilire delle linee guida

Lo strumento è importante ma per collaborare efficacemente a distanza servono soprattutto delle regole. Può rivelarsi utile, ad esempio, non esagerare con la brevità, perché l’apparente efficienza dei messaggi corti si può scontrare con l’aumento del tempo necessario per la loro interpretazione, o codificare degli acronimi che evidenzino l’urgenza o la non necessità di una risposta a determinati messaggi.

Adesso che conosci tutti i plus della social collaboration, non ti resta che promuoverla all’interno della tua impresa: renderai più felici manager e dipendenti.

>>Scopri come avere il tuo progetto di trasformazione digitale HR live in pochi giorni con costi veramente ridotti e più contenuti di valore per le HR >>>

Photo by NASA


Contenuto 100% HR - Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...