22 MARZO 2018 • ALLOS • FEEDBACK • PERFORMANCE • VALUTAZIONE

Valutazione della performance: come pianificarla


Valutazione della performance: come pianificarla in modo efficace?

Attraverso il processo di valutazione della performance, collaboratori e manager valutano il raggiungimento degli obiettivi e la performance generale del collaboratore. Si tratta di un momento importante in cui responsabili e collaboratori, hanno l’opportunità di confrontarsi. Un momento in cui discutere dei compiti di lavoro, identificare le aree di miglioramento e riconoscere e incoraggiare i punti di forza. Elementi indispensabili sui quali basare infine la definizione di un piano per migliorare la strategia da adottare per raggiungere gli obiettivi.
>>>Scopri come avere il tuo progetto di trasformazione digitale HR live in pochi giorni con costi veramente ridotti e più contenuti di valore per le HR >>>
Per la sua definizione, dal Treccani, la valutazione è: “Determinazione del valore di cose e fatti di cui si debba tenere conto ai fini di un giudizio o di una decisione, di una classifica o graduatoria”. Per questa ragione, è chiaro come il processo di valutazione della performance,  può generare demotivazione o innescare comportamenti negativi.  Infatti, se non gestito e pianificato adeguatamente in modo da rispondere all’obiettivo fondamentale, cioè la crescita e sviluppo dell’azienda, questo processo può diventare contro produttivo.
Un sistema di valutazione della performance equo e condiviso, costituisce un’occasione di valorizzazione dei collaboratori in quanto strumento di crescita personale e professionale. Uno strumento che innesca un processo di miglioramento continuo dell’individuo e quindi dell’organizzazione.

Alcune linee guida da seguire per pianificare il processo di valutazione della performance più facilmente

  • Predisponi spazi di confronto durante tutto l’arco dell’anno

Durante tutto l’arco dell’anno è importante pianificare più momenti di confronto. Per fare il punto della situazione e comprendere se il lavoro che si sta facendo procede nella direzione giusta o se è necessario aggiustare il tiro.

  • Rendi disponibile una job description chiara

Assicurati che ogni collaboratore abbia compreso con chiarezza le caratteristiche della posizione che ricopre: responsabilità e scopo, posizionamento gerarchico, attività richieste dal ruolo, conoscenze e competenze necessarie per lo svolgimento del ruolo. Affinché sappia, sin dal primo momento, cosa sarà oggetto della valutazione della performance. Una chiara job description ti aiuterà anche a poter incrociare e confrontare i risultati attesi con i risultati ottenuti.

  • Applica i criteri di valutazione in modo coerente ed equo

Se più collaboratori eseguono la stessa mansione, è fondamentale che il processo di valutazione sia il medesimo. Per questo è importante che le tue valutazioni siano basate su parametri misurabili allo stesso modo per ciascuna della tue risorse. Questo è valido sia quando si tratta di valutare un risultato o un comportamento, cerca quindi di mantenere sempre opinioni il più oggettive possibile aiutandoti con la calibrazione.

  • Assicura costante allineamento tra strategia e obiettivi con le schede di valutazione

La scheda di valutazione della performance è indispensabile per assicurare un continuo allineamento tra strategia e obiettivi aziendali. E’ uno strumento utile e di supporto per HR, manager e dipendenti nella definizione degli obiettivi aziendali e per la valutazione dei risultati. Per questo è indispensabile predisporla in modo standardizzato per ruolo/mansione, con uno spazio per l’annotazione di suggerimenti o approfondimenti  sulle ragioni del giudizio dato.
Per essere efficace, il sistema di valutazione della performance individuale, non deve misurare solo il grado di raggiungimento degli obiettivi assegnati. Deve infatti anche favorire nel management, l’orientamento e lo sviluppo di capacità e conoscenze che permettano di valorizzare il capitale umano presente in azienda.
L’efficacia di una valutazione dipende inoltre dalla possibilità di integrare il sistema di valutazione della performance con gli altri processi. Rappresentando un tassello importante dell’employee experience, deve infatti integrarsi in una strategia di talent management disegnata per attrarre, trattenere, coinvolgere e sviluppare.
>>>Scopri come avere il tuo progetto di trasformazione digitale HR live in pochi giorni con costi veramente ridotti e più contenuti di valore per le HR >>>
 
Photo by Janelle Hewines